Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Mitobiografica

 

docentE DI MITOBIOGRAFICA

 

IVAN CARLOT

 

 

Ivan Carlot è analista filosofo, counselor, formatore. Si è occupato di accoglienza e tutela di rifugiati, progettazione di servizi sulla protezione internazionale. Impegnato nella formazione interculturale, nei corsi ad approccio umanistico, con interventi presso università, istituzioni, associazioni e cooperative.

 

 

Ha raccolto e pubblicato scambi di racconti con migranti nei libri Di tè in tè (2002 e 2008), Indirizzi sconosciuti (2005 e 2008), Attraverso il Centro (2006) editi da Genesidesign. Altre pubblicazioni: Maschere delle dannazioni e radici di liberazione (prefazione a La follia dei dannati. Franz Fanon e la psichiatria di Mauro Semenzato, IPOC 2012) e Esperienze, sorprese e principi operativi nell’accoglienza di richiedenti e titolari di protezione internazionale con disagio psichico (in La salute mentale dei rifugiati: un nuovo disegno per l'accoglienza, Servizio Centrale 2012); Imprese di rifugiati, in Come un sasso o come un fiore (Sinopia, Venezia 2016); alcuni scritti del Piccolo Lessico del Grande Esodo (Minimum fax, Roma 2017). Ha inoltre scritto un saggio nel libro collettivo: Qual è il tuo mito? Mappe per il mestiere di vivere (a cura di S. Fresko e C. Mirabelli, Mimesis, Milano 2016), e nel libro collettivo: L’analisi filosofica. Cura del senso e ricerca mito-biografica (a cura di P. Bartolini e C. Mirabelli, Mimesis, Milano-Udine 2019).