Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

sabato 15 dicembre 2012 - ore 17.00-20.00

 

Inaugurazione della mostra "I quadri di Stefano Pesce"
presso Frigoriferi Milanesi (via Piranesi 10 - Milano) e
Presentazione del libro di Romano Màdera
La carta del senso. Psicologia del profondo e vita filosofica

Ingresso libero e gratuito

 

Scarica la locandina-invito e la brochure.

 

"Qualche volta, i sogni non sono solo i ‘nostri sogni’. Sono immagini conservate in luoghi più antichi di noi: sottosuoli, depositi, oltretomba, scrigni prenatali. Luoghi in cui tastiamo la conoscenza, la annusiamo, la seguiamo brancolando in brevi lampi di luce e percorriamo un buio che sa per noi.
In questi luoghi che mi ritrovo, davanti ai quadri di Stefano Pesce, e seguo un richiamo ed entro (...)"
(C.L. Candiani)

 

La mostra "I QUADRI di STEFANO PESCE" si inaugura sabato 15 dicembre 2012, alle ore 17. L'introduzione sarà a cura di Chandra Livia Candiani.

Il ricavato della vendita dei quadri verrà devoluto all’Associazione Philo, di cui Stefano Pesce è socio sostenitore.


Dopo l'inaugurazione della mostra, seguirà la presentazione (a cura di Ivano Gamelli) del libro di Romano Màdera La carta del senso. Psicologia del profondo e vita filosofica, Raffaello Cortina, Milano, 2012.

Per concludere, un brindisi pre-natalizio.


Ingresso libero e gratuito

 

Sede: Frigoriferi Milanesi, via Piranesi 10 a Milano.

 

ORARI DI APERTURA DELLA MOSTRA

Oltre a sabato 15 dicembre 2012 dalle ore 17 alle 20, la mostra resterà aperta nelle seguenti giornate:

- domenica 16 dicembre, dalle ore 15 alle 20
- da lunedì 17 dicembre a venerdì 21, dalle ore 16 alle 19 su appuntamento:
tel. 02 4986656 – cell. 347 0826825