Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

VERITA' DEL CORPO E CORPI DELLA VERITA'

(a cura di Maia Cornacchia)

 

Scarica la locandina.

 

Due incontri con Carlo Sini e Florinda Cambria, in cui si pongono a tema la centralità e insieme l’ambiguità della nozione di corpo, oggetto di molti saperi, ma anche presupposto profondo di ognuno di essi.


- mercoledì 7 novembre 2012, ore 21: "La verità del corpo"

I saperi relativi al corpo sono antichi quanto l’uomo. Essi hanno accompagnato le più varie culture e civiltà. Il senso di questi saperi rivela ogni volta l’ambiguità della collocazione dell’uomo nel mondo: il suo farne parte e il suo sfuggire alla presa del mondo per liberare la sua figura di soggetto.

Di questa ambiguità il corpo stesso reca testimonianza nei suoi due aspetti fondamentali: quelli che, per esempio, la fenomenologia designa con le espressioni Leib (corpo vivente) e Körper (corpo cosa). Quale sapere sarà allora legittimato a dire la verità del corpo? E perché?

 

- mercoledì 21 novembre 2012, ore 21: "I corpi della verità"

Le figure della verità si iscrivono sulla incommensurabile varietà dei corpi del sapere, a cominciare da quel supporto fondamentale di scritture che è il corpo vivente stesso degli umani.

Come da questo primordiale corpo espressivo si passa ai corpi esosomatici che governano la formazione e la diffusione dei saperi? Quale scrittura, se ve n’è una, potrà legittimamente pretendere di dire la verità di tutte le altre e dei loro corpi?

 

Ingresso a incontro: 12 €

 

Sede: Philo, via Piranesi 10/12 - Milano.