Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

martedì 7 ottobre 2014 – ore 21.00-23.00

 

Che cosa accomuna le diverse pratiche di cura?
con Luca Panseri

 

ingresso libero e gratuito

 

Scarica la locandina

 

Psichiatria, psicoanalisi, counseling, psicoterapia, analisi filosofica.
Il campo della relazione di cura è segmentato da numerose pratiche che rivendicano la loro specificità a scapito, spesso, della possibilità di ricercare e individuare gli aspetti essenziali comuni.
Durante la serata si presterà attenzione ai tratti comuni presenti in ogni relazione di cura, da quelle naturali a quelle professionali, dalla cura sciamanica alle pratiche filosofiche.
Conoscere i fattori curativi comuni può favorire il dialogo all’interno di un campo ancora troppo spesso frammentato, e può accrescere la consapevolezza che ogni persona ha il potenziale per vivere la relazione di cura come un luogo di crescita e trasformazione.

 

Luca Panseri, psichiatra e psicoterapeuta, ha da sempre privilegiato sia in ambito formativo sia nell’attività clinica e di ricerca un approccio terapeutico integrativo associando alla formazione psicodinamica di base lo studio e l’applicazione dei principali approcci alla cura sia essoterici che esoterici (di un esoterismo critico, laico e filosofico). Insegna presso la Scuola di Cura di Sé di Bergamo (www.diacounseling.it) e presso altre scuole di formazione

 

Sede: Philo – Scuola superiore di pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano