Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

lunedì 19 ottobre 2015 – ore 21.00-23.00

presentazione del libro


Tipologia e cinema
di Ivan Paterlini e Daniele Ribola

 

a cura del Centro Culturale Junghiano Temenos – ingresso libero

 

Scarica la locandina.

 

Nel libro (edito da Casa Editrice Persiani, 2015) gli autori attraversano con profondità e originalità una delle opere fondamentali e complesse di C.G. Jung, Tipi psicologici, portando in evidenza la straordinaria importanza e l’attualità del modello, da intendere come riferimento teorico e clinico, ma anche come guida e orientamento consapevole del nostro agire quotidiano.
L’interdipendenza feconda tra saperi e sguardi diversi sulla vita (poesia, musica, arti figurative, letteratura…), fonda il metodo, indispensabile e imprescindibile per l’opera che si sta trattando, esposto nella prima parte del testo.
Nella seconda parte le esemplificazioni sono animate e amplificate dall’arte cinematografica, processo creativo prezioso, portando chiarezza emotiva e riflessione puntuale e diventando una guida per seguire l’opera e le proposte inedite degli autori.

Durante la serata, ne discuteranno gli autori con Andrea Arrighi.

Daniele Ribola: psicoanalista junghiano, svolge attività clinica a Lugano. Membro dell'Associazione Internazionale di Psicologia Analitica e dell'Associazione Svizzera di Psicologia Analitica. Analista didatta allo Jung Institut di Zurigo, cofondatore e corresponsabile della Scuola di Formazione in Psicoterapia Junghiana di Milano LISTA. È autore di diversi volumi.
Ivan Paterlini: psicologo clinico e psicoanalista junghiano, analista SABOF e membro LAI (laboratorio analitico delle immagini). Svolge attività clinica a Casalmaggiore (CR) e Parma. La sua ricerca negli ultimi anni si è indirizzata verso la tipologia junghiana, il gioco della sabbia e le psicodinamiche dell’atto creativo.

 

Gli autori insieme hanno pubblicato Psicodinamiche della creazione artistica: Giacometti, una distanza incolmabile (Persiani 2013), collana Temenos.

 

Andrea Arrighi: psicologo psicoterapeuta, psicoanalista junghiano a orientamento filosofico (SABOF). Svolge attività clinica a Milano, Grosseto e a Farnese (VT) e lavora come formatore interculturale. Tra i suoi scritti, La soluzione trascurata. Bene e male nella psicologia di C.G. Jung raccontati attraverso il cinema (Alpes Edizioni 2015).

 

Sede: Philo – Pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano – piano I

Passante Ferroviario/Porta Vittoria – Autobus/73 e 90 – Tram/12-27