Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

 

giovedì 21 gennaio 2016 – ore 20.30-22.30

 

Primo Levi. Testimone e/o scrittore?

 

con Marco Belpoliti - Visiting Professor

 

ingresso libero

 

 

Marco Belpoliti è il primo Visiting Professor a Philo, incontri a tema dove l’ospite espone la sua ricerca.
Aveva incontrato Primo Levi come testimone del fascismo e del nazismo, autore del libro capolavoro sul Lager.
Nel corso degli anni della sua avventura di studioso legge gli altri suoi libri che parlano di linguistica, antropologia, sociologia, etologia: una microstoria del contemporaneo.
Così scopre un autore “che riflette ossessivamente sul suo problema, sull’occasione che lo ha spinto a divenire scrittore”.

 

Marco Belpoliti, saggista e scrittore, insegna presso l’Università di Bergamo. È condirettore della collana Riga (Marcos y Marcos) e della rivista on line di cultura <<doppiozero>>.
Tra i suoi ultimi libri: Primo Levi di fronte e di profilo (Guanda 2015), L’età dell’estremismo (Guanda 2014); Il segreto di Goya (Johan&Levi 2013). Ha curato per Einaudi l’edizione delle Opere e un volume di interviste di Primo Levi.

Sede: Philo – Pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano – piano I

Passante Ferroviario/Porta Vittoria – Autobus/73 e 90 – Tram/12-27