Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

lunedì 9 maggio 2016 – ore 21.00-23.00

 

Il mito di Inanna

La forza del mito per l’iniziazione e la rinascita

 

con Sonia Giorgi e Iolanda Stocchi

ingresso libero

 

 

Da quando archeologia e filologia hanno potuto ricostruire il mito di Inanna, esso non ha più cessato di suggestionare i lettori. Quella medesima seduzione si esprime nel libro al quale è dedicata la serata (Il mito di Inanna. Amore e potere femminile nel patriarcato, di Sonia Giorgi, Aracne, 2015) che vuole riproporre le antiche parole sumere per commentarle nella chiave della Psicologia del Profondo, accompagnandole con immagini d’artista e con la voce della poesia.
Confrontarsi col Mito, partecipando emotivamente, è un modo per trovare risposte al disagio, soprattutto quando si presenti quale disagio della civiltà, come l’attuale fra i Generi. Inanna insegna alle donne, e agli uomini che non sanno più stare loro accanto, il percorso verso la riscoperta della forma e delle potenzialità delle rispettive energie.

 

Sonia Giorgi è psicoterapeuta di formazione junghiana e terapeuta del Sandplay. Sue aree di ricerca sono la letteratura, l’immaginario artistico, la psicomitologia e la Questione di Genere. Ha pubblicato: Goethe Illuminato (Archè, Milano 1989). È docente di Materie letterarie presso il Liceo linguistico “Giovanni Falcone” a Bergamo, città nella quale vive ed esercita come libera professionista.

 

Iolanda Stocchi è psicoterapeuta junghiana e terapeuta del Sandplay. Sue aree di interesse sono la relazione maschile e femminile, la psicomitologia, la relazione corpo e psiche, la nascita della coscienza e le immagini mentali. Ha pubblicato il volume Il Silenzio delle Sirene. Figurazioni della psiche femminile (Editore Vivarium, Milano 2005). Vive e lavora a Milano come libera professionista.

 

Sede: Philo – Pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano – piano I

Passante Ferroviario/Porta Vittoria – Autobus/73 e 90 – Tram/12-27