Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Archivio eventi

 

lunedì 12 giugno 2017 – ore 21.00-23.00

 

Memorie del futuro

 

Paolo Jedlowski in dialogo con
Anna Lisa Tota e Moreno Montanari
introduce e coordina Chiara Mirabelli

 

ingresso libero

 

Scarica la locandina

 

Presentazione del nuovo libro di Paolo Jedlowski

Memorie del futuro. Un percorso tra sociologia e studi culturali (Carocci 2017)

 

Possiamo ricordare il passato. Possiamo immaginare il futuro.
Ma che cosa avviene quando ricordiamo un futuro che in passato abbiamo immaginato?
Possiamo cadere nel rimpianto, oppure trovare linfa per rinnovare le speranze.
In ogni caso, sappiamo che cosa è successo dopo e possiamo impararne molte cose.

Il libro si colloca fra sociologia e studi culturali proponendo una prospettiva originale: racconti individuali e generazionali, letteratura e cinema sono chiamati a sostenere il discorso così che ciascuno possa mettere a confronto la propria esperienza, navigando con l’autore fra nostalgia, speranza e riflessione.

 

Philo – Pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano – piano I

Passante Ferroviario/Porta Vittoria – Autobus/73 e 90 – Tram/12-27