Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Eventi

 

sabato 25 novembre 2017, 3 febbraio e 21 aprile 2018

 

In me più grande di me
Introduzione agli archetipi junghiani

 

con Andrea Arrighi, Judith Ceragioli,

Nicole Janigro, Moreno Montanari

 

Scarica la locandina

 

Gli archetipi sono contenuti inconsci collettivi e universali, potenzialità senza contenuto che possono assumere un’infinità di forme.
Possibilità ereditate di rappresentazioni, non individuali ma collettive, sono comuni a tutti gli uomini, e costituiscono la vera e propria base della psiche individuale.
Orientano la nostra personalità e la nostra vicenda biografica, si offrono come seme e circonferenze del nostro agire, ci chiamano a un dialogo con l’altro che ci abita.
“Gli archetipi – scrive Jung – sono le forme e gli alvei nei quali da tempo immemorabile fluisce il fiume della vita psichica”.
Il ciclo di quest’anno introduce agli archetipi: Senex e Puer, Grande Madre e Ombra.

 

I tre incontri

  • sabato 25 novembre 2017 – ore 9.00-13.30: “Senex e Puer”, con Judith Ceragioli, psicoterapeuta e analista Sabof. Senex-Puer: l’archetipo bifronte, inscindibile polarità tra padre tempo ed eterna giovinezza, maturità e immaturità, necessaria saggezza e permanente capacità di rinnovamento.
  • sabato 3 febbraio 2018 – ore 9.00-13.30: “Grande Madre”, con Nicole Janigro, psicoanalista, e Moreno Montanari, analista Sabof. Quello della Grande Madre è l’archetipo degli archetipi: forza cosmica, creatività e distruttività, madre amorosa, madre terrificante.
  • sabato 21 aprile 2018 – ore 14.30-19.00: “Ombra”, con Andrea Arrighi, psicoterapeuta e analista Sabof. Ombra come il lato oscuro tra le luci del visibile e della coscienza, come potenzialità trascurate, aspetti non valorizzati, come binomio reciproco di bene e male in ognuno di noi e nel mondo.

Costi e modalità d’iscrizione
Ciclo di 3 incontri: 100 euro. Per iscriversi al ciclo scrivere a info@scuolaphilo.it entro il 15 novembre 2017. Numero min. partecipanti 6, max 20. Costo del singolo incontro 40 euro. Per iscriversi ai singoli incontri scrivere a info@scuolaphilo.it entro 10 giorni prima di ogni incontro.

 

Sede: Philo – Pratiche filosofiche, via Piranesi 12 – Milano – piano I

Passante Ferroviario/Porta Vittoria – Autobus/73 e 90 – Tram/12-27