Da Omero in poi, le parole composte con il suffisso Philo
servivano a descrivere l'atteggiamento di chi faccia coincidere il proprio interesse, il proprio piacere, la propria ragione di vita con una determinata attività.
Pierre Hadot

Scuola ABOF
Programma quadriennale
Ammissioni
Docenti e collaboratori
Calendario lezioni
 
Scuola MITOBIOGRAFICA
 
Centro culturale Philo
Calendario eventi
Archivio eventi
Pratiche filosofiche
 
Sportelli per l'ascolto
 
Pubblicazioni Philo
Sede
 
NEWSLETTER
SITI CONSIGLIATI
HOME PAGE

 

<< vai alla pagina Mitobiografica

 

docentE DI MITOBIOGRAFICA

 

SUSANNA FRESKO

 

 

Susanna Fresko vive e lavora privatamente a Milano. È analista filosofa e formatrice. È membro di Sabof – Società di analisi biografica a orientamento filosofico. Collabora con Philo, in particolare nella organizzazione delle attività del Centro culturale e dell’Associazione nel suo insieme. Il tema della narrazione autobiografica e mitobiografica è al centro delle proposte laboratoriali cui attualmente si dedica.

 

 

Ha di recente pubblicato il libro Dall’intimità del roveto. Verso la terra del dono (Ipoc, 2014), testimonianza del passaggio dalla dimensione autobiografica a quella mitobiografica, con riferimento in particolare al contesto e al linguaggio della tradizione ebraica. È allieva di Haim Baharier, esperto di ermeneutica biblica. Ha al suo attivo la pubblicazione di diversi articoli per varie riviste, tra cui Rivista di Psicologia Analitica e Adultità. Rivista semestrale sulla condizione adulta e i processi formativi. Insieme a Chiara Mirabelli e Nicole Janigro è direttrice della collana “Autori di Philo”, Ipoc – Italian paths of culture.

Ha scritto un saggio nel libro collettivo: Qual è il tuo mito? Mappe per il mestiere di vivere (a cura di S. Fresko e C. Mirabelli, con scritti di I. Carlot, M. Diana, R. Màdera, M. Montanari, I. Paterlini e delle due curatrici) (Mimesis 2016). E in L'analisi filosofica. Avventure del senso e ricerca mitobiografica, a cura di Paolo Bartolini e Chiara Mirabelli (Mimesis 2019).