26 Gennaio 2020 - 14:00 / 18:00 | Seminari a Philo

Ernst Bernhard: mitobiografia, rivoluzione e psicologia del processo di individuazione

Con

  • Claudia Baracchi

30 euro

Con Claudia Baracchi, primo incontro di un seminario in due appuntamenti, domenica 26 gennaio e 1 marzo 2020, ore 14.00-18.00.
 

Nel 1936 Ernst Bernhard, medico ebreo berlinese, arriva in Italia (come Goethe, ma per motivi assai diversi) con la compagna Dora Friedländer. A ricordare il suo studio di via Gregoriana, dalle grandi finestre che aprivano su Roma adagiata nella luce rosa e d’oro del tramonto, sono pazienti come Federico Fellini, Cristina Campo, Natalia Ginzburg, Giorgio Manganelli, Adriano Olivetti.
Avvicinarsi a Ernst Bernhard significa cogliere un potente centro di irradiazione della psicoanalisi e della psicologia analitica in Italia. Nella sua sintesi originalissima confluivano studi in astrologia, chirologia, culture orientali, come pure echi del pensiero greco intorno ai temi del destino e dell’incarnarsi del mito in terra. (immagine tratta da Il Libro dei sogni di Federico Fellini, Rizzoli)

Costi e modalità di iscrizione
Costo del singolo incontro: 30 euro. Costo dell’abbonamento ai due incontri 50 euro. Posti limitati. Per abbonarsi è necessario iscriversi almeno una settimana prima dell’inizio del seminario (o dei singoli incontri per l’iscrizione a uno dei due) scrivendo a: info@scuolaphilo.it 

Claudia Baracchi è professore di Filosofia Morale all’Università di Milano-Bicocca, ed è stata professore di Filosofia alla New School for Social Research di New York. È analista Sabof a Milano e Modena. Tra i suoi ultimi libri: Aristotle’s Ethics as First Philosophy (Cambridge University Press 2008 e 2011), L’architettura dell’umano: Aristotele e l’etica come filosofia prima (Vita e Pensiero 2014), Amicizia (Mursia 2016) e, con Renato Rizzi e Susanna Pisciella, Il cosmo della Bildung (Mimesis 2016).