Claudia Baracchi

professoressa, analista filosofa

Università degli Studi di Milano-Bicocca


Ph. D. in Filosofia (Vanderbilt University 1990-1996), professore di Filosofia Antica e Filosofia Europea alla University of Oregon (1996-1998) e alla New School for Social Research di New York (1999-2009), attualmente Claudia Baracchi insegna Filosofia Morale e Filosofia della Relazione e del Dialogo presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa" dell’Università di Milano-Bicocca. 
È membro fondatore della Ancient Philosophy Society e studiosa di pratiche meditative.
Nei suoi saggi si intersecano temi della filosofia greca, problemi di filosofia della storia e motivi del pensiero contemporaneo, scrittura femminile, psicoanalisi, storia dell’arte. La sua ricerca più recente tocca le consonanze tra la Grecia e l’Oriente e il tramandarsi della tradizione greca nella cultura perso-araba; il teatro come laboratorio delle pratiche del sé e della sperimentazione politica; l’esperienza arcaica della natura; la questione della guerra tra Platone e Freud; la filosofia come arte del vivere.
Claudia fa parte della Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico (SABOF) ed è attiva come analista filosofa a Milano e Modena.
Per ulteriori notizie sulle attività scientifiche si veda: 
https://www.unimib.it/claudia-baracchi

 

Tra le sue pubblicazioni si ricordano le monografie Of Myth, Life, and War in Plato’s Republic (Indiana University Press, 2002), Aristotle’s Ethics as First Philosophy (Cambridge University Press, 2008 e 2011), L’architettura dell’umano: Aristotele e l’etica come filosofia prima (Vita e Pensiero, 2014). Ha curato il volume Companion to Aristotle per l’editore Bloomsbury (London).

  • Claudia Baracchi