07 Giugno 2020 - 10:00 / 18:00 | Seminari a Philo

RINVIATO: Permettersi di essere imperfetti: l’essenza del clown

Con

  • Rodrigo Morganti

70 euro

Seminario con Rodrigo Morganti. 
Fuori dagli stereotipi che la società gli attribuisce, la vera essenza del clown risuona con le indicazioni di molte pratiche filosofiche.

Attento, aperto, presente…  si nutre di curiosità e di fiducia… in relazione con se stesso e con gli altri…

Il lavoro del clown, in accordo con la filosofia come stile di vita, attraverso il naso rosso (che Jacques Lecoq diceva essere “la più piccola maschera al mondo”) ci permette di lasciar cadere le  altre maschere e di tornare a condividere la bellezza della nostra essenza.

Una bellezza fatta di tante splendide imperfezioni che fanno di noi e della nostra autenticità un dono prezioso da condividere e arricchire nella relazione con gli altri. 


Costi e modalità di iscrizione
Costo 70 euro. Posti limitati. Si consigliano abiti comodi, calze antiscivolo e coperta. È necessario iscriversi almeno una settimana prima dell’incontro scrivendo a: info@scuolaphilo.it. 

Rodrigo Morganti, Clown e formatore, co-fondatore del progetto dei Giullari senza Frontiere, col quale ha partecipato a svariate missioni in tutto il mondo. Primo “Clown Dottore” in Italia, ha collaborato dal 1995 al 2016 con la Fondazione Theodora, come Clown-Dottore e Coordinatore Artistico. È anche formatore a livello internazionale (Danimarca, Turchia, Bielorussia, Bulgaria…) sia di Clown d’Ospedale che di Clown. Dal 2008 forma e segue i Clown dell’ONG Ibtissama (Beirut) e dal 2017 è Direttore Artistico di Dottor Sorriso Onlus. Dal 2015 collabora con Maia Cornacchia unendo il Clown alla Pratica di Lavoro Organico.